News   22/07/2015

XVII TROFEO ANTONIO RENATI BOBBIO – PASSO PENICE

 

BOBBIO 25 - 26 luglio 2015 “XVII TROFEO ANTONIO RENATI” BOBBIO – PASSO PENICE Gara di Regolarità Formula ASI con strumentazione libera "BOBIUM CAR & DESIGN DAYS"

Questa manifestazione è la Rievocazione Storica della famosa gara in salita che dalla fine degli anni ’20 ha rappresentato un importante evento nelle pionieristiche competizioni automobilistiche. Nel corso degli anni, questa gara, ha visto la partecipazione di piloti di grande prestigio. Si può ricordare Enzo Ferrari che, il 14 giugno 1931, al volante dell’Alfa Romeo 8C 2300, conquista il podio. Sarà la sua ultima competizione come pilota, infatti lascerà le gare per dedicarsi completamente alla gestione dell’omonima Scuderia.

Il C.V.S.P. Club Veicoli Storici Piacenza, in collaborazione con il Comune di Bobbio, organizza il XVI Trofeo Antonio Renati (Bobbio – Passo Penice), e, pur mantenendo lo storico percorso, intende arricchire la Rievocazione con un tracciato tecnico e turistico che soddisferà sicuramente i partecipanti. Il Trofeo edizione 2015, che farà tappa anche nei vicini comuni di Brallo di Pregola, Cerignale, Cortebrugnatella, Ferriere, Ottone e Zerba, si svolgerà su un percorso di 140 chilometri con 52 Prove Cronometrate, 4 Controlli Orari e 4 Controlli Timbro. Il Roadbook della gara di regolarità è reso disponibile anche in formato elettronico, ed è realizzato con l’ausilio di Tripmaster GPS Blizz-Tripy II. Alla gara di regolarità sarà affiancata una esposizione e una sfilata d’eleganza di auto d’epoca e auto speciali. Come nella passate edizioni, la manifestazione potrà contare sulla presenza di esponenti di rilievo del settore automobilistico internazionale.

Bobbio città millenaria, città di cultura, terra di motori, protagonista della vallata che Ernest Hemingway definì la più bella del mondo che Leonardo usò come sfondo per La Gioconda che probabilmente ritrae Bianca Giovanna Sforza, figlia di Ludovico il Moro, signore di Bobbio. Le undici arcate del Ponte Gobbo collegano la vallata, sono il ponte che unisce la passione alla cultura per l’automobile, diventano il simbolo della manifestazione con cui intendiamo approfondire i temi del design e della storia di un prodotto che da utile bene strumentale è divenuto molte volte autentica opera d’arte. Da sempre al centro della “via del sale”, Bobium, come la chiamavano i fondatori, con l’autentica bellezza del proprio borgo è il luogo ideale per incontrarsi, raccontare e raccogliere le storie inedite di questa passione che ha radici profonde anche sul territorio.

BOBIUM CAR & DESIGN DAY nasce a seguito del fortunato Millenium Bobium, evento dedicato al mondo dell’auto tenutosi lo scorso anno durante le celebrazioni per i mille anni della città. La nostra manifestazione intende raccogliere le auto protagoniste delle tematiche oggetto di approfondimento e dibattito che verranno affrontate durante il convegno da personalità di prestigio e cultori della materia. Quest’anno la manifestazione intende affrontare il tema dello stile italiano mediante una serie di incontri dove si parlerà delle tecniche del “fare design”, di come l’auto sia evoluta da prodotto artigianale a prodotto industriale, di quanto sia difendibile l’integrità delle realizzazioni industriali più recenti. Le vetture selezionate saranno protagoniste di una “presentazione in movimento” che esalterà i contenuti progettuale culturali di quanto offerto al pubblico. Benvenuti a Bobbio…

www.bobbiopenice.it