News   01/09/2015

All'asta i gioielli del Museo Bertone

 

All'asta dal 14 al 28 settembre settantanove tra modelli di serie, studi di ricerca e prototipi disegnati da Bertone

Asta telematica dal 14 al 28 settembre per il museo di autoveicoli disegnati da Bertone costituito da 79 pezzi tra autovetture, prototipi e modelli d'epoca, autentici pezzi di storia dell’industria e del design, oltre al marchio “BERTONE”, unitamente al brevetto.

L'asta, epilogo inevitabile che segue il fallimento della Bertone 100, la società che era proprietaria del marchio e dell'intera collezione di auto raccolta dal fondatore Giovanni Bertone e dal figlio Nuccio in più di un secolo di vita della celebre carrozzeria, mette a rischio - anche se formalmente ciò non è concesso - la conservazione di un enorme patrimonio, uno dei più importanti, nella storia dell'automobile e delle carrozzerie italiane.

Nell'elenco dei 79 lotti figurano una Lancia Stratos, una Lamborghini Countach, una Alfa Giulia SS, una Giulia Sprint e una Montreal, una Lamborghini Espada, cinque Fiat X1/9 in differenti configurazioni, oltre a prototipi di assoluta rarità come la splendida Aston Martin Jet2, la Ferrari Rainbow, la Bertone Nivola, la Chevrolet Ramarro e il prototipo per le gare Jaguar B99 GT.