News   29/09/2015

CITROËN ITALIA porta la gioia di vivere ad Auto e Moto d'Epoca 2015

 

Creatività, leggerezza, voglia di avventura e divertimento: questi i valori Citroën dall’unica Due Cavalli «Soleil» esistente al mondo di Serge Gevin alla C4 Cactus di ultima generazione. Al Salone di Padova il filo rosso della Casa francese è l’originalità

Spigliata e originale, l’unico esemplare al mondo della Due Cavalli «Soleil» fa il suo ingresso ad Auto e Moto d’Epoca 2015, alfiere dei valori Citroën. Creatività, leggerezza, voglia di avventura e divertimento saranno, infatti, il filo rosso dell’originalità che caratterizza la Casa francese dal dopoguerra ai giorni nostri. Un arco temporale che va dalla Due cavalli del 1948 alla personalissima C4 Cactus, pure attesa al Padiglione 4 del Salone padovano con la sua linea peculiare e i riconoscibili Airbump.

La partecipazione di Citroën, una delle diciassette grandi Case presenti alla trentaduesima edizione di Auto e Moto D’Epoca, esemplifica in pieno la filosofia di un Salone che è divenuto l’evento di riferimento per l’auto in Italia: l’Heritage racchiude i valori e l’originalità di ogni singolo marchio ed è la chiave per presentare gli ultimi modelli nel solco di una tradizione che è, al tempo stesso, amata e riconosciuta da tutti gli appassionati d’auto.

Per Citroën la tradizione è “la gioia di vivere” che ha ispirato i suoi modelli e che Citroën Italia ribadisce con la due Cavalli «Soleil» disegnata dall’artista francese Serge Gevin. Il modello unico esposto a Padova era stato immaginato negli anni ‘80: giallo e bianco con sedili di tela blu marinara, era ispirato al sole, al mare, alla leggerezza delle vacanze. Così è stato realizzato 30 anni dopo in Italia partendo da un modello Due Cavalli Club del 1982. Si affianca alle tante altre creazioni speciali realizzate da Gevin per Citroën quali la Due Cavalli Spot (1976), ispirata ad uno sdraio da spiaggia, la famosissima Charleston bordeaux e nera (1980) la Cocorico e così via.

Oltre alla «Soleil» lo stand Citroën ospiterà un'altra auto che fatto la storia: la spiaggetta Mehari nata nel 1968.

Un ventata di allegria che confluisce nelle linee imprevedibili e assolutamente originali della C4 Cactus e fa di Auto e Moto d’Epoca 2015 il luogo ideale dove abbracciare, in un solo colpo d’occhio, lo spirito e l’invito alla libertà di Citroën dalle origini ai giorni nostri.



SEGRETERIA ORGANIZZATIVA INTERMEETING S.R.L.
Via Fornace Morandi 24
35133 Padova - Italy
T +39 049 7386856
F +39 049 9819826
info@autoemotodepoca.com