News   22/10/2015

Al via il Salone dell'auto di Padova

 

Una fiera costruita attorno ai visitatori e dedicata a tutte le anime della passione per l’auto. Una nuova formula di Salone che vede nell’Heritage il patrimonio della contemporaneità. 18 Case, 4mila auto, 300 commercianti, 650 ricambisti tra i 1600 espositori, grandi designer, anteprime di Francoforte e auto secolari all'inaugurazione di Auto e Moto d'Epoca 2015

Giovedì 22 ottobre al via la 32esima edizione Auto e Moto d’Epoca. Giornata di Preview ed inaugurazione ufficiale alle 11:30 nel Padiglione per l’appuntamento leader dei motori in Italia.

Novità automobilistiche ancora da immettere nel mercato italiano, grandi piloti, modelli secolari, migliaia di Young e Oldtimer vintage, ricambi originali e artigianato dedicato al mondo del viaggio coprono ogni settore della passione automobilistica.

Un Salone del Contemporaneo 
Con 18 Grandi Marchi presenti, sono tantissime le anteprime nazionali e le novità del settore. Mercedes S Cabrio, la nuova BMW 3, il nuovo SUV Bentayga, la nuova Smart cabrio – tutte presentate in anteprima mondiale a Francoforte – tra le molte auto per la prima volta viste in Italia al fianco della Q30 infiniti, la Giulia Quadrifoglio, la Porsche 4S limited edition e le serie Autobiography di Range Rover e Defender.

La fiera leader dell’Heritage
Nessuna Fiera unisce passato e presente dell’auto con tanta convinzione quando Auto e Moto d’Epoca. Tra le auto in assoluto più antiche e rare, la Lancia Beta 20 HP del 1911, uno dei gioielli del Museo Nicolis di Villafranca, prodotta in 150 esemplari a partire dal 1909. Con cilindrata di 3118,81 cc, potenza di 34 CV a 1500 giri/minuto, può raggiungere la velocità massima di 95 km/h. Maserati, invece, espone per la prima volta in un Salone internazionale, l’unico esemplare della Tipo 124 del 1974. Anche dai Club e dai registi storici arrivano dei veri gioielli del passato. Scuderia Jaguar Storiche porta a Padova le Jaguar XK 120 OTS del 1951 e la FHC ’54. Ogni grande Marchio abbina gli ultimi modelli alle auto che hanno fatto la storia del suo Marchio, secondo la filosofia che vende nell’Heritage il patrimonio stratificato di immagini e valori che arricchisce ogni nuovo modello e lo rende riconoscibile nel solco di una tradizione

Una presentazione imperdibile è quella offerta dal Registro storico Autobianchi che porta in mostra a Padova tutti i modelli di un nome entrato nella storia e nel costume fin dal suo debutto. all’inaugurazione di Auto e Moto d’Epoca 2015 Tra i moltissimi altri Club presenti a Padova, spiccano il Registro Italiano Aurelia con il 60 anniversario della Aurelia B24 Spider; il Veteran Car Club Padova con una retrospettiva di spider anni '50 e '60, tedesche, italiane, inglesi e americane; e, infine, Circolo Veneto Autostoriche, uno dei club più antichi che esporrà un collezione di rare Barchette da corsa.

Il più importante mercato in Europa
4mila auto d’epoca in vendita, una panoramica completa. Quest’anno protagoniste sono le Ferrari: una panoramica completa del cavallino rampante: raffinate gran turismo degli anni '60; supersportive degli anni '80 come la Ferrari Testarossa e la F40; berlinette a 8 cilindri, dalla 308 sino alle declinazioni più recenti come la 348 e la 355. Anche per gli amanti di Porsche, Auto e Moto d’Epoca sarà una vera e propria gallerie delle meraviglie, con gli esemplari più rari e ricercati: si parte con uno dei 170 esistenti al mondo del 911 turbo S del 1997, a fianco del 911 2000 del 1965, del 911 1973 modello 2.4 T, del 911 3000 SC 1983, del 996 GT3 RS e del Turbo 33 1986. Auto e Moto d’Epoca è, così, il luogo ideale in Europa dove trovare l’auto dei propri sogni. E tornare a casa assieme a lei.

La passione si racconta 
Piloti, designer di fama mondiale come Giugiaro, Benedini e Pininfarina, il progetto di candidatura del Motor Heritage a Patrimonio dell’Unesco sono solo alcuni degli appuntamenti fissati per il giorno di Preview. Padova è anche la cornice per lanciare “Bulli&Bulloni”, l’inedita webserie con Enrico Brignano dedicata alle vetture storiche trasmessa in esclusiva sulla piattaforma TV di Quattroruote a partire dal 26 ottobre. Sono queste le anime che fanno di Auto e Moto d’Epoca il Salone dedicato a tutte le anime dell’auto. Un Salone costruito attorno alla passione per i motori e alla gioia di condividerla.