News   01/12/2015

19° Rallye Monte-Carlo Historique

 

Per i nostalgici della “Monte Carlo” di un tempo, dal 27 gennaio al 3 febbraio 2016 torna la leggenda del Rallye Monte-Carlo Historique. 

Quest'anno la gara, giunta alla 19a edizione, è aperta alle vetture che hanno partecipato alle edizioni dell'Automobile Rally di Monte Carlo tra il 1955 e il 1980.

Come lo scorso anno, al fine di dare a tutte le vetture iscritte la possibilità di farsi onore in classifica – ci saranno tre medie da rispettare e mantenere durante tutta la prova.

Appena tre giorni dopo l’arrivo dell'84° Rally di Monte Carlo moderno sarà dato il via Mercoledì 27 Gennaio 2016 al 19° Rally di Montecarlo Historique con i controlli amministrativi e tecnici organizzati nelle cinque città di partenza.
Gli equipaggi di Oslo (2123 km) apriranno la tappa di concentrazione dalle h. 9,30, seguiti da quelli di Glasgow (2043 km) alle h.18,30. Seguiranno Venerdì 29 gennaio i concorrenti da Bad Homburg (1240 km /h.12,30), Barcellona (1138 km / h.18,00) e Reims (1002 km / h. 7,00).

Dopo la concentrazione i 300 concorrenti si riuniranno Sabato 30 Gennaio dalle h.10,10 nel cuore delle gole e laghi del Verdon a Saint-André-les-Alpes e successivamente svolgeranno come prologo la prima area di regolarità (ZR) tra due caratteristici villaggi nella valle Esteron: Roquesteron – Bouyon / 18,83 km / h. 11,38.

Dopo la prima notte di riposo nel Principato di Monaco, Domenica 31 gennaio avrà inizio la tappa di classificazione affrontando la prima prova Entrevaux – Ubraye / 18,44 km / h. 7,55, con il passaggio sul col de Félines, un vero classico, e poi la prova Le Chaffaut – Puimichel – Oraison / 33,44 km / h.9,40, che fa la sua comparsa per la prima volta nella competizione. Poi attraversando Sisteron, famosa per la cittadella e le fortificazioni che dominano la città, e proseguendo verso nord, gli equipaggi dovranno cimentarsi con i due monumenti della gara, Eygalayes – Passo Reychasset – Verclause / 36,41 km / h.12,00 e Vassieux-en -Vercors – Col de l’Echarasson – Col de Gaudissart / 24,86 km / h.14,45 .

L’ultima tappa della giornata sarà presso la base nautica di Saint-Nazaire-en-Royans prima di entrare nel cuore della città di Valence, dove i primi concorrenti sono attesi per le h.16,30 in Champ de Mar.

Direzione Ardeche Lunedi 1° febbraio per la prima parte della tappa comune: per iniziare Le Moulinon – Antraigues-sur-Volane / 36,93 km / h. 08,00 e poi sugli altopiani del Burzet – Saint-Andéol-de-Fourchades / 25,05 km /h. 9,30 per la strada di Ray-Pic.
La pausa di mezza giornata è programmata in Place du Marché a Saint-Agrève dove una degustazione di prodotti regionali ristorerà i partecipanti.

Assente dall’edizione del centenario del 2011, il circuito Saint-Bonnet-le-Froid – Saint-Bonnet-le-Froid / 25,48 km / h.12,00 segnerà nel pomeriggio il ritorno del rally nell’Alta Loira. Infine, per concludere questa ricca giornata, un passaggio in Lamastre – Gilhoc-sur-Ormèze – Plats/ 36,71 km / h. 13,20, proseguendo nella versione identica a quella percorsa nel 2015.

Come da tradizione il ritorno a Valence sarà preceduto da una tappa a Tournon-sur-Rhône, dove come ogni anno, il quai Farconnet è sinonimo di attrazione generale.

La seconda parte della tappa comune inizia Martedì 2 febbraio all’alba partendo da un monumento della Drôme Provenzale Saint-Nazaire-le-Desert – La Motte-Chalancon / 22,90 km / h.7,15. La prova del Bréziers – Bayons / 18,33 km / h.9,40 riserva sempre la sua parte di sorprese. La prova Saint-Auban – Gréolières / 30,15 km / h.1,05 concluderà la tappa comune passando per il Cols de Bleine et de Castellaras. Il controllo finale prima di entrare nel parco chiuso a Monaco è previsto a Place Neuve La Turbie nel primo pomeriggio.

Per concludere questa maratona l’ultima tappa è orchestrata nella notte tra Martedì 2 e Mercoledì 3 Febbraio con le due classiche Sospel – La Bollène-Vésubie / 52.81 km / h. 22,15 e Lantosque – Lucéram – Coaraze / 47,22 km / h. 23,35  ultima notte complicata da gestire per i concorrenti. I primi equipaggi sono attesi per il podio finale sul Port Hercule de Monaco dalle h. 1,50.

Serata di gala conclusiva con premiazioni Mercoledì 3 febbraio nella Salle des Etoiles del Monte Carlo Sporting Club.

acm.mc/rallye-monte-carlo-historique