News   18/02/2016

Coppa Città della Pace 2016

 

Il 20 febbraio la 23a Coppa Città della Pace ancora tappa del Campionato Italiano 

E con questa fanno ventitre. La Coppa Città della Pace, gara di regolarità riservata alle auto storiche, si sta preparando per l'edizione del 2016, fissata per sabato 20 febbraio, affidandosi ad un cliché consolidato, che le ha permesso di essere inserita nel calendario del Campionato Italiano per la quarta volta consecutiva. Si tratta di un riconoscimento che dà il giusto lustro a una manifestazione di successo che è nel tempo diventata un must per i piloti di questa particolare disciplina motoristica.

La competizione, organizzata dalla Scuderia Adige Sport, propone un percorso lungo 200 km quasi completamente nuovo, che si dipana da Rovereto, sede della partenza (fissata per le ore 9,10) a Marco, toccando una prima volta, in mattinata, gli abitanti di Villalagarina, Aldeno, Mattarello, Vigolo Vattaro, Calceranica e Levico, con sosta per il pranzo in località Compet; poi nel pomeriggio le vetture toccheranno una seconda volta le stesse località, ovviamente in ordine contrario con una ronde piazzata fra Rovereto e Aldeno e l'arrivo finale allestito alla base della protezione civile di Marco. Lì sarà servita la cena preparata dai Nu.Vol.A. prima delle premiazioni. Sul percorso saranno proposte 70 prove di precisione e sei controlli orari.

Come base logistica dell'evento, dove sarà allestita la segreteria e dove si insiedierà il comitato organizzatore, è stato scelto ancora una volta l'Hotel Nerocubo, posizionato a due passi dal casello autostradale di Rovereto Sud, che offrirà anche l'ospitalità ai piloti. Via Paoli, situata nel centro di Rovereto, sarà invece protagonista per tutta la giornata grazie ai suoi commercianti che offriranno un rinfresco ai driver e proporranno varie attività per tutta la famiglia. Altre iniziative per coinvolgere il centro storica della Città della Quercia sono in cantiere.

La 23a edizione della Coppa della Città della Pace darà l'opportunità di ritagliarsi una visibilità importante alla compagnia d'arte L'AereoplaninoAdElastico, i cui artisti hanno dipinto una serie di opere dedicate al tema della velocità, che saranno esposte in Via Paoli a Rovereto. Una di esse verrà scelta attraverso un concorso, quale immagine ufficiale della manifestazione del 2017. In questa edizione tutta l'immagine coordinata è stata basata sull'opera di Ornella Falavigna che costituirà anche il premio al miglior pilota della sezione topcar, le vetture più datate.

Lo scorso anno furono 95 le auto al via con 35 top driver nazionali, il gradino più alto del podio fu appannaggio di Antonino Margiotta e Bruno Perno su Volvo PV544 Sport, dominatori della 22a edizione con un'auto esordiente nella regolarità e non particolarmente adatta ai percorsi tortuosi. Quest'anno a chi toccherà?

www.coppacittadellapace.com